Attivitą legislativa

Crea pdf

LA MADDALENA. URAS (SEL): UNA PERLA SIMBOLO DEL PRECARIATO. GOVERNO DIA CONCRETE RISPOSTE OCCUPAZIONALI

14/04/2014

 «L'arcipelago de La Maddalena, dopo anni di occupazione militare, è oggi diventato simbolo della mancata riconversione economica e del precariato».

Lo afferma il senatore sardo di SEL, Luciano Uras in un'interrogazione, firmata anche dalla presidente del gruppo Misto, la sen. Di SEL Loredana De Petris, indirizzata al Presidente del Consiglio e al Ministro dell'Ambiente sul Parco de La Maddalena.

«Chiediamo al Governo di adottare misure urgenti volte allo sviluppo del Parco con opere che valorizzino le potenzialità turistiche eco-sostenibili e a dare risposte occupazionali certe alle tante professionalità che in questi anni sono state impiegate in forme atipiche e precarie».

Nell'interrogazione Uras chiede all'Esecutivo «di prestare particolare attenzione a quei lavoratori che in questi anni hanno prestato servizio nell'Ente e i cui contratti sono già scaduti o in procinto di scadenza». «Il Governo - si legge nell'atto di sindacato ispettivo - provveda subito ad un piano di stabilizzazione e di assunzione dei lavoratori che hanno maturato importanti competenze tecniche e che oggi pagano a caro prezzo i mancati interventi di crescita».

Sel chiede inoltre di sapere a che livello di attuazione siano gli interventi di bonifica ambientale previsti nell’arcipelago «per evitare che gli investimenti già effettuati si trasformino in un colpevole sperpero di risorse finanziarie pubbliche, con particolare riferimento all’area relativa all’ex Arsenale» e quali siano le iniziative assunte dal Governo «per preservare l’importante tradizione marinara dell’arcipelago maddalenino anche attraverso una presenza della marina italiana a fini di formazione. Vogliamo - ha concluso Uras - che l'arcipelago de La Maddalena sia trasformato da simbolo del precariato a perla turistica del Mediterraneo, così come dovrebbe essere».